Rimedi popolari, candele, cerotti, erbe, tasse, tinture per il trattamento della prostatite

La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica. Questa è la malattia più comune del sistema genito-urinario negli uomini. Molto spesso, la prostatite colpisce pazienti di età compresa tra 30 e 50 anni. La malattia può essere acuta o cronica.

I principali segni clinici della prostatite sono la minzione dolorosa e difficile, il dolore nella zona pelvica e lo sviluppo di disfunzioni sessuali. La diagnosi viene effettuata sulla base dei dati dell'anamnesi, delle interviste e dell'esame del paziente, del quadro clinico della malattia e viene confermata con l'ausilio di ulteriori studi di laboratorio e strumentali (coltura batterica delle secrezioni urinarie e prostatiche, ecografia della ghiandola prostatica ).

Classificazione della prostatite

identificazione del tipo di prostatite in un uomo

Per eziologia, si distinguono i seguenti tipi di prostatite:

  • non batterico;
  • batterico (trovato nella maggior parte dei casi).

Distinguere con il flusso:

  • prostatite acuta;
  • prostatite cronica.

Cause di prostatite

Le ragioni principali per lo sviluppo della malattia sono:

  • disturbi circolatori negli organi pelvici;
  • penetrazione dell'infezione nella ghiandola prostatica;
  • trauma ai genitali esterni e agli organi pelvici;
  • aumento del carico sui muscoli del perineo;
  • vita sessuale irregolare;
  • ritardo nella minzione;
  • interruzioni ormonali;
  • stile di vita sedentario;
  • obesità;
  • ipotermia frequente del corpo;
  • cattive abitudini;
  • nutrizione impropria;
  • diminuzione dell'immunità;
  • la presenza di focolai di infezione cronica nel corpo;
  • stress costante, tensione nervosa;
  • attività sessuale eccessiva, rapporti sessuali interrotti;
  • malattie infiammatorie dell'apparato urinario e digerente;
  • costipazione cronica;
  • Malattie sessualmente trasmissibili.

Sintomi della prostatite

La forma acuta della malattia inizia a manifestarsi clinicamente con un forte aumento della temperatura corporea. Il paziente ha brividi, debolezza generale, dolori muscolari, articolari, parte bassa della schiena.

Una sensazione insolita di calore e disagio si avverte nel perineo. Un leggero gonfiore è possibile a causa di un aumento delle dimensioni della prostata. Il paziente ha una voglia costante di urinare, l'urina è torbida.

Quando si tocca il perineo nel sito dell'infiammazione, si verifica il dolore, che si intensifica quando si preme sulla prostata. Man mano che l'infiammazione progredisce, compaiono nuovi sintomi.

L'uomo avverte dolore nella zona genitale e nella parte bassa della schiena. Il dolore può essere trasmesso ad altre parti del corpo. La diuresi notturna diventa più frequente, durante la minzione il paziente avverte una sensazione di bruciore.

Ci sono segni di intossicazione del corpo. Nei casi più gravi, può iniziare la sepsi. Questa condizione richiede un ricovero immediato e un trattamento urgente.

La prostatite cronica è asintomatica nella maggior parte dei casi. Con le esacerbazioni della malattia, possono comparire sintomi come secrezione patologica dall'uretra, presenza di sangue nello sperma e dolore durante l'eiaculazione.

Inoltre, potrebbero esserci dolori dolorosi nell'area tra lo scroto e l'ano. Con prostatite prolungata e disfunzione erettile non trattata può svilupparsi.

Diagnostica prostatite

I metodi principali per diagnosticare la malattia sono:

  • prendere l'anamnesi, intervistare il paziente (il medico è interessato a quando sono comparsi sintomi come minzione frequente, dolore nella parte bassa della schiena, perineo, quali malattie ha sofferto il paziente in passato, se ci sono stati interventi sugli organi genito-urinari, e così via sopra);
  • analisi della funzione riproduttiva (il paziente ha erezioni mattutine e notturne, qual è la durata media del rapporto, se ci sono state disfunzioni erettili, dolore durante l'eiaculazione e così via);
  • esame dei genitali - determinazione della correttezza del loro sviluppo, presenza di secrezione patologica dall'uretra, segni di infiammazione;
  • esame rettale digitale: il medico determina il grado di dolore e la consistenza della prostata;
  • Ultrasuoni della prostata utilizzando un sensore speciale, che viene inserito attraverso l'ano nel retto del paziente - uno dei metodi diagnostici più informativi, con il quale è possibile ottenere un'immagine della prostata e vedere chiaramente tutti i cambiamenti patologici;
  • analisi delle urine (generale, campioni di vetro);
  • analisi del sangue (generale): rivelano segni di un processo infiammatorio nel corpo;
  • prendere un segreto della prostata con il suo successivo studio al microscopio - confermare l'infiammazione della prostata e rivelare una violazione della sua funzione;
  • prendere uno striscio dall'uretra seguito da un esame microscopico - determinare la composizione della scarica dall'uretra;
  • coltura batterica della secrezione prostatica e striscio urologico su mezzi nutritivi - per identificare il tipo di agente eziologico della prostatite e il grado della sua sensibilità agli antibiotici;
  • uroflussometria: utilizzando un dispositivo speciale, vengono determinate la forza e la velocità della minzione;
  • Diagnostica PCR - eseguita per rilevare malattie sessualmente trasmissibili;
  • biopsia della prostata con successivo esame del materiale biologico prelevato al microscopio - viene eseguita per escludere il cancro alla prostata.

Trattamento della prostatite

La forma batterica della malattia viene trattata con antibiotici. Al paziente vengono prescritte dosi d'urto di farmaci antibatterici. Nella prostatite acuta, il trattamento inizia prima di ricevere i risultati del test, poiché devono essere prese misure urgenti.

Nella forma cronica della malattia, i risultati del test sono attesi e sulla base di essi il medico curante prescrive una terapia complessa. Oltre agli antibiotici, i FANS hanno dimostrato di alleviare il dolore e l'infiammazione.

Il trattamento di supporto è indicato per la prostatite cronica non batterica. Al paziente vengono prescritti immunomodulatori, farmaci fortificanti per stimolare il sistema immunitario. La fisioterapia (ultrasuoni, elettroforesi, magnetoterapia, terapia laser e numerose altre tecniche) ha mostrato buoni risultati nel trattamento della prostatite.

I metodi di trattamento di cui sopra daranno solo risultati temporanei se l'uomo non cambia radicalmente il suo stile di vita. È necessario normalizzare la modalità di lavoro e di riposo, sbarazzarsi delle cattive abitudini, iniziare a mangiare bene e fare sport. È molto importante stabilire una vita sessuale regolare per evitare il ristagno delle secrezioni prostatiche.

Rimedi popolari per la prostatite

La prostatite può essere curata a casa, per questo ci sono molte ricette di medicina tradizionale testate nel tempo. Questa malattia dovrebbe essere allo stadio iniziale o cronico, con un grave decorso di prostatite, farmaci o persino un intervento chirurgico non possono essere dispensati.

I rimedi popolari per la prostatite aumentano la resistenza del corpo e alleviano il dolore, possono essere combinati con metodi di trattamento tradizionali.

Con l'infiammazione della prostata nella medicina tradizionale, vengono utilizzati i seguenti rimedi:

  • semi di zucca.È stato a lungo utilizzato dai guaritori nel trattamento della prostatite. Sono un rimedio popolare buono e molto conveniente per questa condizione. Poiché questi semi contengono molto zinco, necessario per qualsiasi uomo a qualsiasi età, guariscono rapidamente la prostatite. Hai solo bisogno di mangiare 30 semi al giorno prima dei pasti. Questa è esattamente la proporzione giornaliera di zinco per il corpo.
  • corteccia di pioppo;
  • celidonia.Pulisce il corpo da polipi, cisti e altre neoplasie;
  • Castagna.Migliora la circolazione sanguigna e il deflusso sanguigno dalla ghiandola prostatica, aumenta la produzione di testosterone, allevia l'infiammazione;
  • aghi di pino.Allevia l'infiammazione e il dolore, lenisce;
  • radice di bardana.Contiene un'enorme quantità di microelementi utili per il corpo umano, tannini, oli essenziali, proteine, acidi grassi, vitamine;
  • miele.Migliora la minzione, allevia il dolore;
  • nocciola (corteccia, foglie).Elimina il processo infiammatorio nella prostata, rafforza il corpo nel suo insieme;
  • artemisia.Un rimedio efficace per il trattamento di tutte le malattie infiammatorie delle vie urinarie;
  • tuberi di orchidee.
  • coni di luppolo.Per la frequente voglia di urinare, come antisettico e antidolorifico.

Metodo di cottura

  1. Prendete un cucchiaio di foglie di nocciolo (o corteccia) e lessatelo in un bicchiere di acqua bollente. Chiudi bene il coperchio e attendi mezz'ora. Quindi filtrare e prendere 1/4 di tazza 4 volte al giorno.
  2. Oltre alla corteccia di nocciolo, la corteccia di pioppo aiuta anche con la prostatite. Prendilo nella quantità di 100 grammi, macinalo un po 'e mettilo in un barattolo da mezzo litro. Versare sopra 200 grammi di vodka, versando completamente la corteccia. Chiudere il barattolo con un coperchio e riporlo in un luogo buio per 2 settimane. Dopo questo periodo, filtrare l'infuso. L'infuso si beve 3 volte al giorno, diluendo 20 gocce con un quarto di bicchiere di liquido. Prendilo prima dei pasti. Con l'uso quotidiano, questo volume di infusione di corteccia di pioppo durerà 2–2, 5 mesi.
  3. Per preparare supposte di miele rettali, devi prendere 1 cucchiaino. miele, 3 cucchiai. farina, 1 uovo. Tutti i componenti vengono miscelati per formare candele.
  4. Gli aghi di pino sono usati per fare bagni rilassanti; per questo, un'infusione concentrata di aghi di pino viene versata in un bagno caldo. In questo caso, la quantità di acqua dovrebbe coprire tutto il corpo. La durata dell'ammissione è di 20 minuti.
  5. L'ippocastano può essere preso come parte di altre tasse o da solo. Per preparare il brodo, è necessario prendere la buccia di due frutti e metterla in 500 ml di acqua bollente. Bollire il farmaco per 2 ore, togliere dal fuoco, coprire, lasciare in infusione. Puoi aggiungere diversi fiori di camomilla anche durante la cottura.

Modalità di applicazione

Per curare la prostatite da soli, devi avere un grande desiderio e forza di volontà. Qualsiasi rimedio dovrebbe essere preso sistematicamente per molto tempo, spesso il corso di trattamento dura almeno tre settimane. Il trattamento a casa dura sempre più a lungo che in ospedale, poiché per la terapia vengono utilizzati agenti lievi.

Il trattamento della prostatite con rimedi popolari dovrebbe essere accompagnato da un'attività fisica moderata. Vengono mostrate ginnastica: squat, solleva le gambe e lunghe passeggiate all'aria aperta. Semplici esercizi prevengono la comparsa di ristagno negli organi pelvici.

Prevenzione della prostatite

Le principali misure per prevenire la malattia sono:

  • rifiuto della vita sessuale promiscua;
  • sesso regolare con un partner regolare;
  • l'uso della contraccezione di barriera durante il rapporto sessuale;
  • rispetto delle regole di igiene intima;
  • rifiuto di uno stile di vita sedentario: educazione fisica, passeggiate all'aria aperta;
  • evitare l'ipotermia del corpo;
  • corretta alimentazione - rifiuto di fast food e altri cibi spazzatura, inclusione nella dieta quotidiana di frutta e verdura fresca, che contengono vitamine e microelementi utili per il corpo;
  • evitare lesioni e contusioni dei genitali;
  • rifiuto dall'assunzione incontrollata di medicinali;
  • rifiuto delle cattive abitudini;
  • indurire il corpo, rafforzare l'immunità;
  • evitare la sovraeccitazione frequente e prolungata senza eiaculazione;
  • igiene regolare dei focolai di infezione cronica nel corpo;
  • controllo del peso, prevenendo lo sviluppo dell'obesità;
  • quando compaiono i primi sintomi sospetti, una visita immediata da un medico aiuterà a identificare la prostatite in una fase precoce, il che faciliterà notevolmente il trattamento successivo e aiuterà a evitare lo sviluppo di complicanze.